Riflessioni

Il suono della neve

neve_in_valchiusellaIl silenzio della neve ha una suo suono, già si avverte all’alba, mentre ancora si è sotto le coperte calde del letto… è un mistero che non si sa spiegare!! Sono cresciuto in Valchiusella dove, negli anni della mia adolescenza, nevicava “sul serio”. Da quando ho ricordo è sempre stato così… prima di alzarmi dal letto sapevo se aveva nevicato, mi alzavo ed andavo alla finestra ad ammirare il manto bianco che ricopriva tutto. A quei tempi la neve era tanta, ora decisamente meno ma l’effetto sonoro è sempre lo stesso. Ieri mattina con la mia famiglia ci siamo svegliati in Valchiusella, ospiti dei miei genitori, ed abbiamo ammirato tutti insieme la neve scendere dal cielo, posarsi sui tetti in pietra, sugli alberi, sui prati… la sensazione per me è sempre magica: è come se la natura stesse ripulendo l’ambiente e la mia mente. Essere lì insieme, tre generazioni, ad ammirare lo spettacolo, con il cuore sognante, mi ha fatto sentire molto grato!
 
“Come i semi sognano sotto la neve, il vostro cuore sogna la primavera.” Khalil Gibran
 
Credit foto: Adriano Benetti
Condividi!

    Leave a Reply

    *