...dai LibriRiflessioni

Casuali Coincidenze o Precise Indicazioni

Giovedi, mentre viaggiavo in auto con la mia famiglia, una Volpe ci ha attraversato la strada… sabato, sempre in auto con la famiglia in un luogo lontano dal primo, abbiamo visto una Volpe nel prato. Direi una coincidenza, una casualità…e, giocando su e giù nei livelli evolutivi delle Dinamiche a Spirale, mi sono chiesto: e se ci fosse anche un altro messaggio? Tornati a casa, dalla libreria abbiamo preso il testo intitolato “Le Carte Medicina” che parla di come i nostri compagni animali trasmettono messaggi di guarigione a chiunque sia così astuto da osservare le loro lezioni e viverle. Abbiamo cercato la pagina dedicata alla Volpe… per noi è un gioco, ma ogni volta che ci capita di leggere una di queste carte c’è sempre un insegnamento da apprendere, un messaggio e a volte anche una bella idea.. ecco alcuni estratti di ciò che abbiamo trovato scritto:

“Volpe…la sua medicina è un insieme di adattabilità, astuzia, osservazione, integrazione, e rapidità di pensiero ed azione. Questi tratti possono anche comprendere rapidità nel decidere e piedi ben piantati per terra nel mondo fisico. La capacità di non essere vista le permette di essere la protettrice dell’unità famigliare. …onora la volpe con il compito di tenere la famiglia unita ed al sicuro… è sempre preoccupata della sicurezza dei membri della famiglia ed è un eccellente talismano per coloro che viaggiano lontano da casa. Se la volpe ha scelto di condividere la sua medicina con te, è segno che tu stai per diventare come il vento, che, sebbene invisibile, è in grado di intrufolarsi in ogni luogo o situazione. Sarebbe saggio da parte tua osservare, in questo momento, le azioni degli altri piuttosto che stare ad ascoltare le loro parole. Un’esercizio che potrebbe essere utile è decidere di diventare invisibile: cerca di visualizzare il tuo corpo come parte integrante dell’ambiente circostante, carico dei colori del luogo in cui ti trovi, e con l’occhio della mente vediti mentre ti muovi furtivo, con grazia, inosservato… Mentre impari dalla volpe, potresti anche avere più fiducia nella tua capacità di sapere immediatamente cosa succederà subito dopo. Dopo aver osservato per un po’, diverrai consapevole di una certa prevedibilità in determinate situazioni e sarai in grado di fare velocemente le tue mosse.”

Anche se non hai visto la Volpe, ti è capitata qui oggi e le parole che hai appena letto hanno dato il via ad una sequenza di pensieri generati dai tuoi neuroni. Input esterno, pensieri interni, Tuo il cervello, Tuoi i pensieri… utilizzali nel modo migliore per Te e per la tua nuova settimana.

Buona settimana

Alessandro

Condividi!

    Leave a Reply

    *