Riflessioni

3 generazioni

Appunti semi-privati dall’8 dicembre 2011, ora condivisi:

@facebook: ..stamane in montagna con due fantastici compagni di scalata… mio papà e mio figlio… che bel momento 🙂

3 generazioni che camminano insieme: 3 passi, 3 ritmi, 3 sguardi, 3 pensieri, 3 respiri, 3 realtà, tanti sogni…

L’entusiasmo della prima volta insieme in montagna. Figlio, papà, nonno. Papà, figlio, nipote. 2 adulti ed 1 bambino. 2 uomini ed 1 nel suo sbocciare. Nell’intimo, 3 bambini alla scoperta del mondo e delle proprie emozioni. Nell’aria sento aleggiare ricordi e sogni. Per me i ricordi delle camminate con mio papà, i ricordi dei paesaggi montani, il fantasticare sulle future camminate con mio figlio, il sogno di viaggiare insieme, il sogno di condividere tanti momenti con loro.

Penso a mio figlio: l’innocenza dell’essere bambino, il mondo da scoprire, tante cose da vivere e conquistare, la strada da trovare…

Penso a mio papà: l’esperienza della vita, la famiglia da osservare, la capacità di invecchiare, la saggezza, la riflessione…

Penso a me: nel pieno dell’esperienza, l’energia e l’entusiasmo per ciò che faccio, l’incertezza, la famiglia da vivere…

Penso a noi 3 insieme, alle 3 generazioni insieme, a come tutto è parte di tutto, a come possiamo attingere da qualsiasi generazione in qualsiasi momento della vita… innocenza, esperienza, scoperta, entusiasmo, saggezza, incertezza, riflessione sono parte di ognuno di noi sempre… e penso che sia il fascino di vivere la vita !

Penso ai miei nonni ed alle generazioni passate con gratitudine. Penso con entusiasmo alle generazioni che verrannno.

Penso alla montagna che è parte di me, di mio papà e mi chiedo come sarà per mio figlio.

Penso alla scritta sulla maglietta di mio figlio: LA BELLA VITA 🙂

Condividi!